11 September 2010

YSL MANIFESTO A/H 2010

Dieci minuti buoni sono rimasta davanti allo schermo per pensare a un post decente da scrivere su quello che ho appena visto.
In questo momento non si tratta di parlare solo di moda ma di ARTE nel senso più avvolgente ambiguo affascinante possibile.
L'ho sempre detto io - veggente - che Stefano Pilati aveva fatto e continua a fare un ottimo lavoro da quando è diventato direttore artistico di Yves Saint Laurent, ma questa volta si è davvero superato. Il Manifesto Automne/Hiver 2010/2011 è un cortometraggio (o chiamatelo pure come vi pare) diretto da una delle più famose fotografe supercontemporanee, Inez Van Lamsweerde.
Non posso aggiungere altro perché sminuirebbe il valore del video, perciò guardatelo e ammiratelo.
MANIFESTO.


P.S. Dopo esservi gustate il minifilm, non andate al post precedente dove mostro orgogliosa i miei disegni: ne va della mia dignità. . .

09 September 2010

Going to the bureau - part. 1

Dopo varie epoche, finalmente Miss Vavette torna con i suoi schizzi! Direttamente dalla collezione Miss Vavette Chapter 1, ecco i primi tre modelli in esclusiva solo per i numerosissimi e fedelissimi lettori del blog. 
Pensati per la donna in carriera che non rinuncia alla sua femminilità, e che fa della classe il proprio vanto, questi tre abiti vogliono ispirare tutte coloro che sognano l'indipendenza e quindi il momento in cui da ragazza neolaureata la donna diventa Donna a tutti gli effetti. 


08 September 2010

Bags, mes amours

Le borse, a pari merito con le scarpe, sono la mia debolezza. E anche le tue. E le tue. Consultando i più grossi on-line shops come net-à-porter e shopstyle ho selezionato quelle che mi comprerei senza rifletterci su due volte. Votate qui a lato e vediamo quale borsa vince.
Grazie a  fashionhall per l'idea.
Dato che non resisto, rivelerò la mia numero uno a a fine articolo.

FENDIPEEKABOO TOTE

HERMESHEE BOO BAG



MARC BY MARC JACOBS CLASSIC TOTE

HERMESBIRKIN BAG
YVES SAINT LAURENTRASPAIL TOTE










Per me vince la nuovissima Peekaboo Tote di Fendi.

NB. Conscia che gli ultimi post sono di un'ignoranza abissale, prometto di aggiornare il blog con pezzi più interessanti che escluderanno in primo luogo i red carpet di Venezia, dato che TUTTI i blog parlano solo di quello. Inoltre, gli unici abiti interessanti del festival sono stati il total black di Afef in Valentino e Violante Placido nel tenue Alberta Ferretti. Aggiungo anche l'originalità di Bianca Brandolini D'Adda sempre in cortissimo. Il resto, una vera noia.

07 September 2010

SHOPSTYLE IS DANGEROUS

Ormai sono mesi che mi sono iscritta a SHOPSTYLE ma non sono sicura che sia stata una buona mossa. Sei costantemente attorniata da capi meravigliosi che potresti comprare con un solo click, ma se lo fai poi i sensi di colpa superano i soldi spesi. Perciò ti mangi le unghie e nel frattempo crei abbinamenti a tempo perso pensando che in futuro sicuramente li avrai tutti: dalle borse di YSL alle maglie di Marc Jacobs alle scarpe di Chloè. 
E così, giusto per dimostrare che come personal shopper non sarei male, ogni tanto posterò questi inutilissimi mix. 

04 September 2010

Blue - and not sad - Velvet

Niente da fare, oggi mi sento ispirata. 
Vi ricordate Velluto Blu di David Lynch? Una giovanissima Isabella Rossellini va in scena con un abito meravigliosamente blu, di velluto, che la avvolge e la rende supersexy (di fatti, il testo della canzone dice proprio "...and she wore blueee velvet...").
Il velluto torna, e forse non se n'era mai andato. Torna per restare quindi, soprattutto nelle sfilate per l'autunno/inverno 2010/2011. Ecco alcune immagini tratte proprio dai recenti catwalks. Inizia la serie una fotografia con due modelle internazionali immortalate insieme - Karen Elson e Erin O'Connor - che, avvolte nel velluto, esprimono tutto il loro fascino misterioso e seducente.

Karen Elson & Erin O'Connor
Givenchy
Dolce & Gabbana
Elise Overland
Giorgio Armani
Richard Nicoll
Antonio Berardi

03 September 2010

Mostri sacri fashionisti

Spulciando le varie galleries di feste newyorkesi e parigine ho trovato - oltre alle solite festaiole - protagonisti d'eccezione: mostri sacri del rock, del cinema e dell'arte. Ecco un'allegra carrellata dei migliori guru in fatto di stile.

Sebastien Tellier
Inez van Lamsweerde, sx
Marina Abramovic, dx
Courtney Love in Givenchy by Riccardo Tisci
Patti Smith & Bjork