01 March 2010

House of Holland autumn/winter 2009

Occhi puntati sulla nuova - e deludente - collezione del giovane inglese Henry Holland, già famoso per il successo di t-shirts dalle scritte fluo inneggianti ai doppi sensi. Si presenta statico il catwalk, ed è strano parlare di staticità in presenza di colori abbaglianti che non lo abbandonano nemmeno quest'anno; tra l'altro, l'unica nota positiva è proprio quest'idea dell'abbaglio colorato, se non fosse che stride con geometrie e tagli asimmetrici che paralizzano la morbidezza degli abiti. Nemmeno la supertop Agyness Deyn, amica e testimonial da sempre dei lavori dello stilista riesce a trasmettere quello che potrebbe vista la particolarissima allure di british androgynous che la caratterizza.

Meglio se ritorna a fare solo le t-shirts.
 

No comments:

Post a Comment