09 March 2010

Alien has never been so glam

Le dangerous women di Gareth Pugh colpiscono il bersaglio: è impossibile distrarsi durante questa straordinaria ed energica runway, in cui il total black è l’assoluto protagonista. Si tratta di creazioni che richiamano inevitabilmente mondi tetri e paralleli, come le ambigue fantasie di Giger – famoso ispiratore di Alien - che tra venature marcate e accenni di ossature stabili e forti, suggersicono l’idea di una realtà diversa dalla nostra, forse del futuro a giudicare dalle gonne plissettate indossate dall’uomo pughiano. Com'è glam, com'è rock, com'è – per richiamare le affermazioni di Simon Costin - poetically industrious la donna del prossimo inverno: non sarebbe infatti ideale per interpretare un remake di Metropolis in chiave contemporanea ? La scenografia di una città cupa e sotterranea sarebbe perfetta.



No comments:

Post a Comment